Che cosa è LCIF?

Lions Clubs International Foundation è stata fondata nel 1968 per dare maggiore impulso alla missione di Lions Clubs International ed affrontare nuovi problemi, oltre che per assistere i Lions nei progetti umanitari locali su larga scala. LCIF sostiene e sviluppa programmi che rispondono ai bisogni delle persone indigenti in tutto il mondo; con la dedizione e l'impegno dei Lions, LCIF ha la possibilità di migliorare la vita di milioni di persone attraverso iniziative ad alto impatto.

I programmi si concentrano in quattro aree principali.

Prevenzione oculistica

Dal 1990, SightFirst rende le cure oculistiche accessibili a coloro che ne hanno più bisogno. SightFirst ha reso possibile migliorare o recuperare la vista a 30 milioni di persone.

Servizi per i giovani

Nel corso degli ultimi 25 anni, 12 milioni di giovani in 66 paesi hanno tratto beneficio da Lions Quest, il nostro programma di sviluppo per i giovani dalla scuola materna alle superiori.

Soccorsi in caso di disastri

Quando si verifica un disastro, i Lions rispondono ai bisogni immediati quali cibo, acqua e rifugio con i fondi di LCIF. Per disastri di portata più ampia, l'impegno della Fondazione consiste nell'aiutare le comunità nell'opera di ricostruzione per il futuro.

Impegno umanitario

LCIF è attiva in numerosi impegni umanitari quali la costruzione di case per disabili, l'organizzazione di screening della vista per gli atleti Special Olympics e la cura del morbillo.

Con forte entusiasmo i Leo Italiani si impegnano ad affiancare la Fondazione nell'importante progetto “One Shot One Life” per la lotta contro il Morbillo e la Rosolia che ad oggi rappresentano una delle principali cause di morte infantile nelle zone dove ancora non vi è accesso al vaccino.

Il morbillo è una delle cinque principali cause di morti prevenibili al mondo, è facile da prevenire, è presente in ogni parte del mondo ed è una delle malattie più contagiose: il vaccino costa meno di 1 dollaro.

Il programma pilota Lions per la prevenzione di questa malattia, realizzato con la partnership finanziaria della Bill e Melinda Gates Foundation, si prefigge di vaccinare in Etiopia, Madagascar, Mali e Nigeria 41 milioni di bambini, cioè almeno il 95% dei bambini con un'età compresa tra i 9 a 47 mesi.

LCIF si è data l'obiettivo di raccogliere entro il 2017 (anno in cui il Lions Clubs celebrerà il suo centesimo anniversario) la somma di 30 milioni di dollari. Un accordo con la GAVI Alliance, con il Dipartimento Britannico per lo Sviluppo Internazionale (Department for International Development - DFID) e con la Fondazione "Bill & Melinda Gates" porteranno la raccolta a 60 milioni di dollari.

L’iniziativa sul morbillo rappresenta una collaborazione a lungo termine tra leader mondiali nel settore della sanità pubblica, finalizzata a ridurre la mortalità dovuta al morbillo e la sua morbilità nel mondo. L’UNICEF, l’OMS, i Centri per il Controllo delle Malattie (CDC) statunitensi, la Croce Rossa Americana e la Fondazione delle Nazioni Unite sono tra le organizzazioni che contribuiscono a questo sforzo. Questa collaborazione globale ha contribuito alla vaccinazione di oltre 700 milioni di bambini dal 2001.

LCIF risulta essere l’unico Service, tra quelli presenti a livello multidistrettuale, in questo anno sociale, a cui pochi stanno aderendo. Viste le richieste dei Coordinatori Distrettuali e soprattutto per agevolare le attività a favore della Fondazione, oggi siamo riusciti ad ottenere un conto corrente in cui vengono raccolti i fondi ricavati dalla vendita dei gadget del Coordinamento Markenting & Merchandising a favore di LCIF e le donazioni che i Club dei Distretti fanno a favore di LCIF cosi da risparmiare ed evitare i costi spropositati del bonifico su conto americano. Questo perché, se la somma raccolta è irrisoria, molti Club vengono scoraggiati ad aiutare la Fondazione visto l'alto costo del bonifico estero, che però, se "spalmato" su somme più alte può essere meglio distribuito.

Il 22 Marzo, inoltre, a Roma, abbiamo avuto la visita ufficiale del Presidente Internazionale Dr. Jitsuhiro Yamada a cui hanno partecipato 16 Distretti su 17 ed il ricavato della serata sarà interamente devoluto al Service "One Shot One Life".

L’esperienza di un coordinamento MD per i Service LCIF negli ultimi anni si è rivelata improduttiva se gli stessi sono ritenuti di pertinenza Lions e dunque non prioritari.

Il successo di tale coordinamento può essere raggiunto attraverso idee nuove e maggiore attenzione del Multidistretto ai vari temi. Quest’anno i PD hanno dato spazio ai Coordinatori Distrettuali LCIF così come per gli altri Service Leo aumentando le possibilità di impatto delle attività di sensibilizzazione interne sul tema: sono sicura che insieme riusciremo a portare avanti questi interessanti progetti, adesso più di prima.

Maria Rita Giuffrè Coordinatore Progetti LCIF
Coordinatore Progetto Cani Guida Lions