TOD Ib1

COMUNICAUTISMO

Progetto finalizzato al potenziamento della capacità comunicativa delle persone con Disabilità intellettiva, Disturbi Generalizzati dello Sviluppo e Autismo

La Società cooperativa sociale Serena e l’Autismo

L’incontro tra la Società Cooperativa Sociale Serena e il mondo dell’Autismo è datato settembre 2003, all’apertura del primo Servizio di Formazione all’Autonomia per Persone con Disabilità. Solo nella primavera del 2013 è stata compiuta la scelta di organizzare e gestire un
Servizio Specialistico, destinato prevalentemente alle persone con Autismo, a Settimo Milanese (Mi). Persone caratterizzate da questa particolare disabilità, sono presenti in tutti i servizi gestiti dalla Cooperativa e nelle scuole (di ogni ordine e grado) in cui gli educatori di Nella programmazione e gestione delle attività (Progetti Educativi Individualizzati) destinate alle Persone con Autismo, gli operatori della Cooperativa Serena, investono energia, entusiasmo e professionalità nella proposizione di esperienze il più possibile simili a quelle praticate dagli altri giovani normodotati di pari età: studio, formazione al lavoro, attività motorie e sportive, vacanze, esperienze di vita indipendente all’interno di appartamenti protetti, fine settimana di svago... Tutte le proposte sono individuate a partire dalla ricognizione dei desideri e delle aspettative dei giovani, con l’ausilio di interviste strutturate basate su modelli di intervento validati scientificamente.

Al momento, le Persone con Autismo di cui la Società Cooperativa Sociale Serena si occupa, sono in totale 25.

Il progetto ComunicAutismo

Attraverso il progetto ComunicAutismo, la Società Cooperativa Sociale Serena, intende dotare i propri Servizi Educativi di strumenti adatti a potenziare e sostenere le competenze comunicative delle Persone con Autismo di cui si prende cura.

L’utilizzo di supporti informatici (Tablet) e di software appositamente prodotti, permettono di garantire alla persona con autismo la possibilità di comunicare con il resto del mondo i propri bisogni, i propri desideri , i propri gusti e, soprattutto, le proprie emozioni, altrimenti di difficile emersione.

L’utilizzo di questa particolare tecnologia (speech-generating device) è raccomandato da tutti gli specialisti e dalle realtà scientifiche di riferimento.

L’utilizzo presso i servizi della Cooperativa di suddetti supporti, sarà propedeutico all’acquisto dello strumento medesimo da parte dei familiari, destinatari di particolari finanziamenti ed agevolazioni (pari alla quasi totalità dell’importo) per l’acquisto di supporti tecnologici all’autonomia dei congiunti disabili. L’utilizzo di strumenti di supporto alla comunicazione nei principali contesti di vita (famiglia e servizio diurno) potrà avere una diretta influenza sulla qualità della vita delle persone autistiche.

Analisi dei bisogni

Rispetto alle 25 persone con Autismo direttamente in carico ai Servizi della Società Cooperativa Sociale SERENA, si ritiene congruo l’acquisto di 15 strumenti di supporto alla comunicazione. I supporti potranno essere condivisi tra servizi contigui (Centro Socio Educativo e Servizio di Formazione all’Autonomia di Lainate) ed utilizzati da diversi soggetti in differenti momenti della giornata.

Speech-generating device

Il mercato è in grado, ormai, di offrire numerosi e differenti strumenti utili al raggiungimento degli obiettivi sopra declinati. Al contempo i prezzi di offerta del materiale necessario variano dalle poche centinaia alle diverse migliaia di Euro.

Gli strumenti identificati, dalla Società Cooperativa Sociale SERENA come adeguati all’installazione dei programmi specifici sono Tablet Android, con sistema operativo windows (Acer, Samsung,...) con un costo compreso tra i 300,00 e i 350,00 Euro.

Gli speech-generating device attualmente in commercio si caratterizzano per complessità, grado di personalizzazione, aggiornamento e sviluppo. Alcuni (classificabili come video giochi) son offerti ad un prezzo di mercato di poche decine di euro, altri raggiungono e superano (inspiegabilmente) i 500,00 €.

I programmi specialistici (da selezionare in base alla tipologia delle persone coinvolte) hanno un valore commerciale variabile tra i 250,00 € e i 300,00 €.